BEVIAMO L’ACQUA DEI SETTE GIORNI DEI RISHI 9 – 15 SETTEMBRE 2018

BUONGIORNO AMICI E COMPAGNI DI VIAGGIO,

VI DIAMO QUESTA INFORMAZIONE CHE E’ PERLOPIU’ IGNOTA ALLA MAGGIOR PARTE DI NOI, MA BEN CONOSCIUTA DAL POPOLO TIBETANO E CHE IL NOSTRO PROFESSORE DI MEDICINA TIBETANA CI RICORDA OGNI ANNO:

“TRA LE STAGIONI, L’ACQUA D’AUTUNNO E’ QUELLA DI MIGLIORE QUALITA’, MA DURANTE UN PERIODO CHIAMATO I SETTE GIORNI DEL RISHI, SI DICE CHE ESSA SI TRASFORMA IN NETTARE CHE CURA BILE, FEBBRI CRONICHE E SPECIALMENTE DISORDINI DEL FEGATO. DURANTE QUESTO PERIODO L’ACQUA, QUELLA NORMALE DEL RUBINETTO PER INTENDERCI, HA OTTO BUONE QUALITA’: FRESCHEZZA, DELIZIOSA, LEGGERA, DELICATA, PULITA, BUON PROFUMO, PARTICOLARMENTE UTILE PER LA DIGESTIONE E NON PRODUCE DISORDINI ALLO STOMACO E ALLA GOLA.

LA TRADIZIONE E’ DESCRITTA NELL’ASTROLOGIA TIBETANA E NELLA LETTERATURA POPOLARE. I TIBETANI GENERALMENTE RISPETTANO QUESTI SETTE GIORNI, VANNO A SORGENTI D’ACQUA CALDE E FREDDE, E BEVONO MOLTA DI QUESTA ACQUA DI GUARIGIONE.

NEL 2018 I GIORNI DEI RISHI VANNO DA  9 AL 15 SETTEMBRE.

BEVIAMO DUNQUE CON TRANQUILLITA’ MOLTA ACQUA E GODIAMONE I PARTICOLARI BENEFICI E LASCIAMOLA SCORRERE SUL CORPO CON DOCCE PIU’ FREQUENTI.