MENTE, MEDITAZIONE, MINDFULNESS

Cari amici eccoci dunque al primo seminario del 2018 con un teacher d’eccezione!

GENNAIO
Domenica 28    ore 10.00 – ore 17.00
“Mente, meditazione, mindfulness”
Se prendiamo in considerazione  i pensieri presenti nella mente, vedremo che i pensieri positivi sono relativamente pochi, e pensieri spiacevoli, molti; il che significa che finché le nostre menti saranno governate o controllate dai pensieri che sorgono, saremo molto infelici.  Per essere felici,  dobbiamo prima avere un pò di pace nella nostra mente. L’essenza degli insegnamenti può essere riassunta in una sola parola: “Pratica”, la pratica della meditazione, che è conosciuta come tranquillità o intuizione, o in termini sanscriti Vipassana e Samadhi, o in tibetano Shine e Lagtong.

Relatore: Francesco Prevosti
Francesco Prevosti, nato a Varese il 25 giugno del 1956, inizia ad interessarsi di buddismo nel 1970 studiando la filosofia Zen e le scuole giapponesi.
Dal 1977 collabora alla fondazione di diversi Centri buddisti tra cui l’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (PI), il monastero di Nalanda Toulose Francia, l’Albagnano Healing Meditation Centre, Verbania Italia. Da allora ha lavorato attivamente nel team di traduzione di testi sacri e nell’impostazione grafica delle pubblicazioni.
Conosce e diventa discepolo di Lama Yeshe e Lama Zopa, che sono stati tra i primi maestri tibetani venuti in Occidente.
Dal 1979 al 1992 mantiene i voti da monaco, e successivamente continua le sue attività nell’ambito buddista. In questi anni riceve numerosi insegnamenti di Sutra e Tantra e iniziazioni dai più famosi lama delle quattro scuole del Buddismo Tibetano, come S.S. il XIV Dalai Lama, S.S. il X Pancen Lama, Trijang Dorje Chang, Kiabje Ling, Kiabje Song Rinpoce, S.S. Sakia Trizin e molti altri…
Nel 1985 incontra Lama Gangchen Rinpoche, di cui diventa fotografo e video-operatore, traduttore personale per la lingua italiana e in diverse occasioni per la lingua francese e portoghese.
Nel corso di questi 27 anni si è recato più volte in pellegrinaggio in India, Nepal, Indonesia, Tibet, Cina, Sikkim, Sri Lanka, Thailandia, Malesia, Mongolia, Cambogia, nei luoghi più sacri del Buddismo, e ha completato molti ritiri di meditazione sotto la diretta guida dei suoi maestri.
Da più di quindici anni studia l’astrologia siderale indiana e cinese-tibetana mettendola in relazione agli insegnamenti buddisti.
Ha tenuto conferenze e corsi sulla pratica Buddhista e sull’Autoguarigione Tantrica Ngalso di Lama Gangchen in Mongolia, Russia, Nepal, Brasile, Malesia, India, Indonesia, Francia, Italia e Svizzera in italiano, inglese, portoghese e francese.
Attualmente insegna e guida meditazioni, ritiri abbinati alla trasmissione Tekchen Sojon degli 8 precetti Mahayana, gruppi di studio e discussione sul buddhismo, Lam Rim, Autoguarigione Ngal-So presso il Centro Kunpen Lama Gangchen e al centro Albagnano Healing Meditation Centre nei pressi di Verbania di cui è anche il presidente dell’associazione che lo gestisce, partecipa a diversi gruppi di incontro interreligiosi nello spirito del lavoro di Lama Gangchen.